ABBIAMO UN SOGNO,

Borgo Mazzini  conv

Smart cohousing

 

 

Se uno sogna da solo è solo un sogno.

Se molti sognano assieme è l'inizio di una nuova realtà.

F. Hundertwasser

 

Poco fuori Treviso abita la signora Maria che ha da poco compiuto 76 anni. Dopo la morte del marito, cinque anni fa, ha continuato ad abitare nella casa di sempre, una villetta gialla degli anni ’70 con un bel giardino di quasi 1000 metri. Considerata la dimensione della casa, aveva sempre sperato che qualcuno dei suoi tre figli andasse a vivere con lei, ma così non è stato. Da un po’ di tempo è preoccupata perché ha paura dei ladri. La sera lei si barrica per bene in casa, ma poi sobbalza ad ogni rumore e controlla sempre che non ci sia qualcuno. Inoltre, in questo periodo sta facendo una serie di esami perché si sente un po’ stanca…. sarà la vecchiaia, il caldo che arriva oppure la pressione, che è troppo bassa. La signora Maria pensa spesso che in verità lei, oggi, per vivere bene, ha bisogno di altro rispetto al passato. Oggi lei sogna di vivere in un luogo più sicuro, magari vicino ai servizi, avere dei vicini con i quali passare un po’ del suo tempo ed avere una casa più piccola, giusto lo spazio che le serve per vivere. E poi, se per caso andando avanti con gli anni dovesse avere bisogno di qualcosa, vuole arrangiarsi senza essere di peso ai figli.

Ci sono anche Giuseppe e Wanda, una coppia di 82 e 77 anni. Loro abitano da soli in un ampio appartamento in un condominio alle porte di Treviso. L’unico figlio è andato da anni ad abitare a Milano. Con le loro pensioni riescono a campare, ma avendo Giuseppe qualche problema nel camminare, sono spesso a casa perché non hanno un’auto e i trasporti pubblici sono rari. Anche loro sognano di andare a vivere in centro, vicino ai servizi, perché vogliono continuare ad avere una vita autonoma.

Poi c’è Virginia, 81 anni ben portati, nubile, ancora autonoma. Anche lei sogna di tornare ad abitare in centro, come una volta, quando era piccola. Virginia è piuttosto esigente, vuole vivere vicino ad altre persone della sua età, ma vorrebbe anche degli spazi tutti suoi da usare quando non vuole vedere nessuno.

Infine Umberto, 78 anni, vedovo oramai da 12 anni, sempre alla ricerca di un’anima gemella con la quale condividere il resto della propria vita. Sogna di vivere in centro, anche in una casa di riposo o qualcosa di simile dove gli venga garantito il vitto, l’alloggio e le attività domestiche: cambio biancheria piana e personale, pulizie. Per il mangiare invece gli piace arrangiarsi, finché ne è capace. E’ disposto a dare in cambio il proprio appartamento e un po’ di soldini che nella vita si è messo da parte proprio per la sua vecchiaia. Non tutti, perché vorrebbe ancora divertirsi un po’, magari portare una nuova conquista a cena ristorante.

Il nostro sogno è riuscire a dare un’opportunità ad ognuna di queste persone e a tante altre che come loro stanno sognando, a dispetto dei luoghi comuni, di migliorare il loro benessere proprio nell’epoca dell’invecchiamento.

Il nostro sogno è Borgo Mazzini Smart Cohousing.

© 2016 I.S.R.A.A. sincerely thanks to FavThemes for its templates